martedì 19 febbraio 2019, ore
HOME
IL ROMA - Dietrofront su Hamsik dopo il caso Allan: Ancelotti deve tenere alta la concentrazione, al Franchi brutti ricordi
07.02.2019 10:49 Fonte: Giovanni Scotto per il Roma

«Abbiamo perso lo scudetto in albergo». Maurizio Sarri non se ne rese conto, ma quella frase ha segnato un’epoca. Un precedente che può essere visto da più punti di vista: ma quello che è rimasto più forte è quell’aria da presa in giro che è rimasta intorno a lui e al Napoli. Lo scudetto si perde in campo, semmai, o forse nei campi dove gioca la Juve. Ma perderlo in albergo vuol dire che la squadra in campo non c’è andata affatto. E fu così a Firenze nello scorso campionato: una sconfitta clamorosa. Un 3-0 ad un Napoli inguardabile, caratterizzato dall’espulsione di Koulibaly dopo pochi minuti. Uno strascico pesante, una cicatrice aperta.

 

INEVITABILE che sabato i calciatori (tranne i nuovi, chiaramente) ripensino a quanto accaduto la scorsa primavera. Bisogna liberarsi di queste scorie, e affrontare la Fiorentina con uno spirito diverso. Ogni campionato fa storia a sé, ma certi strascichi è difficile mandarli via. Tocca ad Ancelotti presentare a Firenze un Napoli con la testa al massimo della concentrazione. Determinazione, fame e voglia di vincere. Ma l’allenatore azzurro deve fare anche i conti con le tante distrazioni di questo periodo.

 

CHIUSO IL CASO ALLAN, con la conferma dopo il “no” al Psg, si è riusciti a trascinarsi le beghe di mercato anche dopo il 31 gennaio. In questi giorni non si è fatto altro che parlare dell’addio di Hamsik, con tanto di saluti a destra e manca. Praticamente ufficiali. E ieri, invece, il Napoli ha stroncato la trattativa con un tweet in serata che conferma il capitano in azzurro. Sì, ma con quale testa? La professionalità del capitano non si discute, ma ammesso che davvero rimarrà in azzurro, occorrerà del tempo per ripulirsi la testa dalle tante distrazioni di questo addio strozzato proprio sul più bello. PSICOLOGICAMENTE bisognerà lavorare su di lui e su Allan. Ancelotti è indubbiamente felice di avere con sé i due centrocampisti, ma forse tutte queste situazioni proprio prima della delicata sfida del “Franchi” non ci volevano. Oggi è una giornata importante: l’allenatore comincerà a entrare nel vivo della preparazione della gara contro i viola, cercando di capire cosa può ottenere da Allan e soprattutto da Hamsik. Essendo stato tolto dal mercato, è lecito aspettarsi che l’allenatore lo utilizzi anche sabato. Prima convocandolo e poi, eventualmente, facendolo giocare titolare. A maggior ragione dopo l’ottima prova con la Sampdoria. Ma in questa situazione c’è il timore che i colpi di scena non siano finiti. E toccherà ad Ancelotti far valere tutta la sua serenità e tranquillità per uscire dal “Franchi” stavolta a testa alta.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in