mercoledì 22 agosto 2018, ore
HOME
ROMA - Di Francesco: "Il Napoli ha avuto la pecca di credersi già vincitore dopo Torino"
15.05.2018 01:15

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha parlato a Tiki Taka su Italia 1. Ecco quanto evidenziato da "Roma Magazine": "Il Napoli ha avuto la pecca di credersi già vincitore dopo la vittoria di Torino, ma la Juve è più pronta a gestire questi momenti di pressione e alla fine ha meritato. Con la Juve una buona ora di gioco, siamo stati poco concreti e con l'espulsione di Nainggolan è stata più dura nel finale. Abbiamo dimostrato di poter competere con il Liverpool, peccato per la fase centrale nella gara d'andata e per aver troppo pensato a quella all'inizio della gara di ritorno. Potevamo passare. Ai miei calciatori dico sempre di non fare le vittime, di pensare a ciò che si può fare e non a ciò che è stato fatto, perchè dipende sempre da noi il nostro destino. Schick? Il 4-3-3 all'inizio lo ha penalizzato, ma lui si è messo a disposizione e ha delle qualità importanti per far bene sia da esterno sia da centravanti nel tridente. Gare in contemporanea? Non ci si può appellare a questo, le squadre vengono preparate per giocare a tutti gli orari, non è quello che fa la differenza. Champions? E' favorita la Lazio in questo momento, perchè è davanti e sta facendo un gran campionato. Nella gara secca, però, può succedere di tutto e l'Inter si giocherà le sue carte. Under? Ha avuto problemi con la lingua, ma è molto sveglio, capisce le cose al volo, per questo gli dico che più che turco è un napoletano. Ha grandi doti e può solo crescere. Balotelli? Lo avevo cercato anche con il Sassuolo, ma con Monchi ancora dobbiamo stabilire la strategia per l'estate. Di sicuro ha grandi qualità".".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in