mercoledì 19 febbraio 2020, ore
SOCIAL NETWORK
NM LIVE - Pino Taglialatela: “Napoli, è venuto il momento di tirare fuori il carattere, Ancelotti mi ha deluso, diamo una mano a questa squadra, basta con le polemiche”
19.12.2019 22:12

NAPOLI - PINO TAGLIALATELA, ex portiere del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Quella del Napoli non è una situazione semplice e ancora non riesco a capire come sia successo perché c'erano tutte le condizioni per continuare a fare bene. Bisognerebbe starci dentro per capire ma ora è venuto il momento di tirare fuori il carattere, deve venire fuori l'uomo perché i tifosi del Napoli non meritano quanto sta accadendo. I problemi di questa squadra non sono nemmeno paragonabili a quelli patiti in passato, non potrò mai dimenticare quel ritiro al Ciocco, quando il compianto Carlo Iuliano arrivò con lo champagne per festeggiare, udite, udite, l'avvenuta iscrizione al campionato. Questa squadra doveva stare lassù a competere con Juve e Inter, quando è arrivato Ancelotti ero il tifoso più felice del mondo, poi anche lui mi ha deluso perché mi aspettavo che gestisse meglio tutto quanto accaduto in questa stagione. Dico questo sempre per esperienza passata in maglia azzurra e non posso non citare Lippi quando con due parole bloccò la messa in mora della società, che non pagava gli stipendi e andammo avanti fino a conquistare la qualificazione in Coppa UEFA a fine stagione. Ho avuto modo di ammirare Gattuso la scorsa stagione al Milan, è un uomo vero, è tosto e non butta giù niente e credo che possa essere l'arma in più del Napoli perché può dare la scossa giusta. Bisogna avere pazienza però, è inutile creare subito polemiche, altrimenti la situazione può solo peggiorare, mentre se siamo tutti uniti il Napoli può ripartire subito. Ora bisogna mettere da parte le polemiche e i rancori, c'è ancora tempo per centrare qualche obiettivo importante e quindi basta chiacchiere, bisogna andare in campo a testa bassa e pensare solo alla maglia azzurra. Sono sempre convinto che partite come quella che si giocherà contro il Barcellona possano darti l'energia giusta per ripartire, io sarei orgoglioso di giocarla così come sono orgoglioso che la squadra per cui tifo giocherà contro Messi e compagnia. Comunque sono del parere che quanto accaduto poteva essere gestito meglio da parte di tutti, per questo credo che la responsabilità sia da dividere equamente tra società, giocatori e Ancelotti. Faccio un appello a tanti ex azzurri, dobbiamo dare una mano a questa squadra, quindi niente polemiche”.

 

Loading...
 
ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>