sabato 23 ottobre 2021, ore
BASKET
Basket, Treviso-Napoli 81-74, Sacripanti: "Ripartiamo dagli aspetti positivi"
10.09.2021 00:30

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket nella seconda gara di Supercoppa. Gli azzurri, al Palaverde di Treviso, cedono alla Nutribullett per 81-74.

 

Buona partita della Gevi con Treviso che trova l’allungo decisivo solo nell’ultimo quarto. Per gli azzurri ci sono 17 punti per McDuffie, 12 per Velicka e 10 per Parks. Coach Sacripanti, con Rich out, schiera in quintetto Velicka, Mayo, Parks, McDuffie ed Elegar. Menetti risponde con Russell, Bortolani, Sokolowski, Akele e Sims. Buona partenza della formazione di casa, gli azzurri reagiscono con un parziale di 5-0 firmato McDuffie-Velicka. La Nutribullett piazza un break di 7-0 con Sims e Bortolani, McDuffie segna dalla lunga distanza, Mayo risponde ad Akele. A metà quarto siamo 15-11 Treviso.

 

Nella seconda parte del periodo 4 punti consecutivi di Parks ed i liberi permettono alla Gevi di condurre sul 20-19 dopo 10 minuti di gioco. Scambio di break in apertura di secondo quarto, 4-0 Gevi a cui risponde la Nutribullet. Segnano Parks il 28-24 a metà quarto, Mayo da sotto, Marini segna da tre punti il +6 sul 33-27- Il finale però è tutto a favore dei padroni di casa che impattano con le triple di Sokolowski ed Akele e, sulla sirena, sorpassano con Bortolani per il 37-35 su cui si va all’intervallo lungo. Inizio equilibrato anche in questo terzo quarto. Segna Velicka, Elegar schiaccia due volte mentre dall’altra parte è Russell a segnare da sotto, Akele a siglare il gioco da 3 punti. Una gran tripla di Velicka vale il 48-46 Gevi a metà quarto, Russell pareggia, Zerini segna i primi punti della sua partita. La Nutribullett torna avanti con la tripla di Faggian nell’ultimo minuto, 2 su 2 di Lombardi dalla lunetta ma è ancora Casarin da 3 a siglare il 58-54 dell’ultimo intervallo. Il quarto periodo si apre con le stoppate di Zerini e Parks, Casarin fa 3 su 3 dalla lunetta cosi come Parks, Disma in contropiede porta Treviso sul +8 costringendo Sacripanti al timeout. Dopo l’antisportivo fischiato a Parks, a metà quarto, torna a segnare McDuffie per il 70-61 Treviso. Nel finale gli azzurri provano a rientrare in partita ma la NutriBullett è brava a gestire il vantaggio e a chiudere sul 81-74 finale.

 

Gli azzurri torneranno in campo sabato 11 settembre alle ore 20,00 sul parquet della Germani Brescia per la terza giornata di Supercoppa Discovery +. Nutribullett Treviso – Gevi Napoli Basket 81-74(19-20;37-35; 58-54) Treviso: Russell 7, Poser, Faggian 3, Bortolani 14, , Casarin 6, Chillo 5, Sims 14, Sokolowski 6, Dimsa 11, Jones 3, Akele 12, Vettori All.Menetti Napoli: Zerini 3, McDuffie 17 , Grassi ne, Matera ne, Velicka 12 , Parks 10, Marini 6, Mayo 6, Elegar 8, Uglietti 5, Lombardi 8, Cannavina ne. All.Sacripanti

 

Le dichiarazione di Sacripanti “ Siamo dispiaciuti per aver lasciato la partita appena Treviso ha allungato nel punteggio. Purtroppo non siamo stati bravi a riprenderci dopo i parziali negativi, senza riuscire a rimettere in discussione il risultato. Prendiamo però gli aspetti positivi. Abbiamo segnato qualche punto in più rispetto alle partite precedenti disputando una buona gara per tre quarti. Ci è mancata la forza fisica e morale per reagire alla Nutribullett. Siamo in preparazione, cerchiamo di concentrarci sulle cose buone fatte. Ora a Brescia troveremo una squadra agguerrita e con grande fisicità. Noi dobbiamo continuare nel nostro lavoro per migliorare e cercare di allungare i minuti di buona pallacanestro che stiamo cercando di fare”.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>