mercoledì 1 febbraio 2023, ore
IL PUNTO
PIOTR - Zielinski: "Questo Napoli può scrivere la storia, vogliamo fare bene in tutte le competizioni, Ischia è un posto meraviglioso"
02.12.2022 08:28

QATAR - Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli e della nazionale della Polonia, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport:

 

Un commento sulla gara contro l'Argentina.

 

"Non so come mai la partita sia andata così. Forse abbiamo sofferto la pressione di sfidare un'avversaria così grande. Messi è un genio, mette la palla dove vuole. Certo con la Francia questa prestazione non sarebbe sufficiente, ma ci godiamo il momento. Se giochi contro Messi il rischio è di prendersi un cartellino per averlo buttato giù dopo una sua finta. Dalla panchina ci urlavano di non subire gol e di non prendere ammonizioni: facile a dirsi, meno a farsi. Szczesny? Si merita questa soddisfazione, gli faremo un bel regalo. Sta facendo delle cose incredibili, è uno dei migliori portieri al mondo e ci sta salvando, speriamo che continui".

 

Ormai lei si sta abituando alle grandi sfide: il Napoli è tra le squadre più forti della Champions e la Polonia è tra le prime sedici del Mondiale.

 

"Sono due cose diverse, perché in nazionale non siamo riusciti finora a giocare bene come potremmo. Ci tiriamo troppo indietro, lasciamo l’iniziativa agli avversari e non va bene. Nel Napoli avviene il contrario, la palla la teniamo noi e abbiamo tante soluzioni per andare al tiro, molti giocatori di altissima qualità. Anche nella Polonia c’è qualità, ma finora non l’abbiamo mostrata. Spero che accada con la Francia".

 

A proposito di Napoli, vuole mandare anche lei, come Koulibaly, un messaggio alla popolazione di Ischia?

 

"Sì, assolutamente. Spero che presto tutto vada a posto. Auguro a tutti loro di avere la forza per reagire a quanto è accaduto. Ischia è un posto meraviglioso".

 

Dopo il Mondiale, ci sarà uno scudetto da conquistare. È l’anno del Napoli?

 

"Prima della pausa abbiamo fatto ottime cose e speriamo di riprendere allo stesso modo. Ci aspettano partite molto difficili, in campionato e in Champions: vogliamo andare bene in tutte le competizioni, il Napoli può fare ottime cose e scrivere la storia, così come l'abbiamo fatta qui con la Polonia".

ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>