sabato 23 ottobre 2021, ore
SOCIAL NETWORK
L'APPUNTO - Nunzia Marciano su "NM": "Napoli, una goduria anche per chi non tifa azzurro!"
24.09.2021 10:30

NAPOLI - Nessun sogno è per sempre, nessun desiderio è da qui alla fine, nessuna scia può essere continua. Ma prima che ci scappi l’inciampo, che la sveglia suoni o che il desiderio faccia i conti con la realtà, godiamocela! Tutti! Persino chi non tifa Napoli dovrebbe godersi questo Napoli: compatto, deciso, preciso. E che sa perfettamente cosa fare per vincere. Non c’entra il calcio show e neppure i voli pindarici da una porta all’altra: qui c’entra solo la concentrazione, la calma, la grinta e la forza di una formazione egregiamente guidata. Il che non è affatto poco, ci mancherebbe ma fa letteralmente la differenza in un Napoli che gioca deciso a vincere, convinto e consapevole di poterlo fare. Ah, a proposito: Samp-Napoli è finita 0-4. Ecco, questa è la pratica della meravigliosa teoria di questo Napoli targato Spalletti, firmato Osimhen, sottoscritto Ruiz e Zielinski, controfirmato Kalidou e Lorenzo. Insomma, un “contratto per la vittoria” che coinvolge tutti  i giocatori, nessuno escluso ed è molto probabilmente proprio questo ciò che fa di questo Napoli la squadra del momento, a punteggio strapieno, di nuovo sopra le due milanesi favorite per la corsa scudetto: per una manciata di ore gli azzurri hanno ceduto il trono di capolista proprio a Milan ed Inter ma solo perché semplicemente non erano ancora scesi in campo. Una volta su quell’ostico terreno di trasferta, contro una squadra che sta facendo più che bene, il Napoli ha ridetto la sua senza temere il duo dell’ex più Caputo che poco o nulla ha potuto. E in effetti, sarebbe stato difficile potere qualcosa contro il sempre pronto Ospina o l’oramai imprescindibile Victor, in una gara semplicemente perfetta, che assegna voti altissimi a tutti, praticamente nessuno escluso. Un sogno, insomma, una ricetta vincente con gli ingredienti giusti. E se davvero, come è vero, dai sogni ci si sveglia, dai desideri si passa alla realtà e ogni corsa ha il suo inciampo, non è però questo il tempo di pensarci. Quella vetta in un campionato dove la Juve per adesso non fa testo, vale davvero tantissimo lasciando tantissimo spazio alla più bella delle immaginazione, trasformando una partita in un regalo più che prezioso specie perché chi magari ha da festeggiare i famosi 40 in cui la vita pare cominci. E quale miglior regalo di un Napoli così? Solo un diamante, forse e forse solo perché quello sì che sarebbe davvero per sempre, come ahinoi, non può essere un Napoli che vince solo e sempre. O no?

 

 

Nunzia Marciano
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>