venerdì 18 giugno 2021, ore
HOME
LO SCRIGNO - "Roma", per ogni fine c'è un nuovo inizio, la nostra recensione
15.05.2021 20:07

NAPOLI - La vita della domestica Cleo scorre nella quotidianità di gesti ripetuti, in una routine che l'appaga, prendendosi cura di una famiglia borghese con 4 figli per la quale lavora a tempo pieno nel quartiere residenziale Roma di Città del Messico. Il suo microcosmo viene scosso da un amore sbagliato, sullo sfondo delle tensioni sociali e politiche in Messico negli anni '70. Pubblico e privato, tumulti collettivi e tragedie personali scorrono su binari paralleli. Per tutti, trovare un nuovo equilibrio non sarà facile. La narrazione è didascalica, la fotografia è magistrale. La scena in riva al mare è di una intensità commovente, la pellicola in bianco e nero sprigiona immagini di una potenza autentica. Per ogni fine c'è un nuovo inizio. Saggio.

 

ROMA

 

GENERE: Drammatico

ANNO: 2018

REGIA: Alfonso Cuarón

ATTORI: Yalitza Aparicio, Marina de Tavira, Daniela Demesa, Nancy García García, Jorge Antonio Guerrero,Diego Cortina Autrey, Carlos Peralta, Marco Graf, Verónica García, Zarela Lizbeth Chinolla Arellano, Fernando Grediaga, Andy Cortés, Nicolás Peréz Taylor Félix, Clementina Guadarrama.

PAESE: Messico, USA

DURATA: 135 Min.

DISTRIBUZIONE: Netflix

 

TRAILER

 

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Recensioni sul Cinema nella rubrica "Lo Scrigno" curata dalla giornalista Rosa Petrazzuolo, vicedirettore di NapoliMagazine.Com 

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>