venerdì 14 agosto 2020, ore
HOME
SERIE A - Brescia-Roma 0-3, in gol anche Zaniolo
11.07.2020 21:29

Torna al successo la Roma e torna al gol Zaniolo. Finisce 3-0 la gara dei giallorossi di Fonseca, impegnati in trasferta a Brescia, contro l'undici di Diego Lopez, sempre più giù in classifica. Le reti tutte le nella ripresa, al 49° Fazio, al 62° raddoppio di Kalinic e chiude i conti Zaniolo al 74°. La prima ripartenza del Brescia, dopo un buco difensivo giallorosso, consente a Torregrossa di scappare alle spalle di Ibanez, arrivare al limite e calciare: pallone fuori di poco. Al 5° Veretout prova una gran botta dalla distanza che viene bloccato in due tempi da Andrenacci, il quale all’ultimo momento aveva preso il posto di Joronen, infortunato durante il riscaldamento. Kalinic incorna, ma fuori, il cross di Bruno Peres; i due sono nuovamente protagonisti al 16°, con il brasiliano che si accentra da destra e calcia, il tiro ribattuto arriva poi sul croato che controlla e conclude a sua volta. Palla deviata ancora in calcio d’angolo. Chancellor rischia l’autogol sul traversone teso dalla destra di un attivissimo Bruno Peres; Andrenacci si rifugia in corner. A cavallo della mezz’ora la Roma costruisce due buone opportunità: Kalinic incorna male su un altro gran cross di Bruno Peres, mentre Carles Perez si libera sulla sinistra, sul lancio al bacio di Fazio, e tenta un diagonale che sfiora il palo. Kolarov prova a fare paura su punizione, ma Andrenacci respinge centralmente coi pugni. Il vantaggio per gli uomini allenati da Fonseca, a inizio ripresa, non poteva che arrivare su palla inattiva: calcio d’angolo battuto da Pellegrini, incomprensione della difesa bresciana e Fazio si fionda sulla sfera calciandola di potenza. Andrenacci prova a tenerla sulla linea, che viene però oltrepassata. Calverese conferma grazie alla goal-line technology: Roma in vantaggio al 48°. I lombardi rispondono al 54°, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con un colpo di testa di Mangraviti a lato. I giallorossi, però, giocano decisamente più in scioltezza rispetto al primo tempo e al 62° arriva la rete del raddoppio: Perez pesca l’inserimento in area di Kalinic, che si libera della marcatura di Papetti, stoppa e supera Andrenacci per il 2-0. Al 74°, ecco il ritorno al gol di Niccolò Zaniolo, che nel frattempo aveva preso il posto di Pellegrini: su una veloce ripartenza giallorossa, Perotti trova in profondità il classe ‘99 che trafigge Andrenacci (non proprio esente da colpe) sul primo palo. Era dallo scorso 20 dicembre che l’azzurro non andava a segno; è la sua prima gioia dopo il grave infortunio. Nel finale Torregrossa calcia addosso a Mirante, mentre sul fronte opposto il subentrato Dzeko colpisce prima una traversa e poi anche un palo. Secondo successo consecutivo per la Roma, che è ora quinta da sola in classifica. Brescia ormai a un passo dal ritorno in Serie B.

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>