domenica 29 novembre 2020, ore
L'EDITORIALE
L'EDITORIALE - Antonio Petrazzuolo: "Napoli sogna, sei da Scudetto, Atalanta annichilita!"
18.10.2020 22:27

NAPOLI - Segnare 4 gol all'Atalanta in 45 minuti è stato qualcosa di straordinario, che merita tutti gli elogi del caso. Un primo tempo impeccabile, roboante ma al tempo stesso semplice e lineare, da parte del team Gattuso, che ha stordito e ridimensionato gli uomini di Gasperini. Basta parlare di Atalanta in "giornata no". La squadra nerazzurra è forte. Piuttosto è stato il Napoli a negargli l'opportunità di ragionare. Anche nel secondo tempo, quando i giochi erano ormai fatti, il gol della bandiera degli avversari, che per la serie di rimpalli vinti è stato molto fortunato, non ha intaccato la consapevolezza degli azzurri di avere i tre punti in tasca. Questo Napoli è da scudetto. Lo dico senza se e senza ma. Non volo sulle ali dell'entusiasmo, ma ne sono convinto e vi spiego il motivo. In difesa il ritorno del "vero" Koulibaly, coadiuvato da Hysaj bloccato a sinistra, con Di Lorenzo abile a sganciarsi a fase alterne e Manolas mastino centrale, ha restituito compattezza e forza al reparto arretrato. A centrocampo, poi, l'innesto di Bakayoko rappresenta la vera novità qualitativa e quantitativa di un team già collaudato: muscoli e centimetri, che hanno liberato mentalmente anche Fabian Ruiz. Lo spagnolo, infatti, forte della posizione occupata dal neo arrivato, si è potuto dedicare a ciò che più gli piace fare: inserimenti e smistamenti rapidi. Per non parlare della trazione anteriore. Mertens dietro Osimhen è una gioia per gli occhi, sia in fase di ricamo che di conclusione. Grazie al nigeriano si aprono spazi immensi, che Politano e Lozano hanno sfruttato al meglio sapendo giostrare ottimamente con la loro tecnica sopraffina. In sintesi: un Napoli da mille e una notte. Ne sa qualcosa Gattuso, che giustamente ha sottolineato che avrebbe voluto giocarsela anche contro la Juventus a Torino. Altro che giochetti per non partire. Il Napoli può affrontare chiunque a testa alta, covid permettendo, e vincere una dopo l'altra tutte le sfide che si presentano sul suo cammino. Siamo solo agli inizi, ma le premesse sono da Champions!

 

 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
 
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>